Vasco Bendini

Anni Cinquanta

 

7 March 2015.  June 13 2015.

Una mostra incentrata su quel breve e cruciale lasso di tempo , che vede Bendini intento in una solitaria pratica pittorica singolare e primigenia.

Una mostra concepita e preparata da tempo e condivisa con i più intimi amici della Six, maturata dalla non facile reperibilità di lavori tra i più rappresentativi di Vasco Bendini di quegli anni.

Il vuoto lasciato dalla sua recente scomparsa e la conseguente risonanza mediatica , ha dato la percezione , a molti più che mai, della grande ricerca che Bendini ha saputo condurre, con una pratica quasi religiosa , fino agli ultimi giorni della sua vita.

Scrivere della sua storia e della sua pittura parrebbe riduttivo ora , poiché pensatori d'arte tra i più illustri e stimati hanno anche recentemente onorato i meriti della Sua Arte.

Duchamp scrisse ad un amico di Parigi , Jean Crotti : “ Gli artisti di tutti i tempi sono come dei giocatori di Montecarlo, la lotteria cieca ne fa emergere alcuni e ne affonda altri. (…) è tutta una questione di fortuna . Gli artisti che in vita sono riusciti a far valere la loro paccottiglia sono degli straordinari commessi viaggiatori, ma nulla garantisce a favore dell'immortalità della loro opera.”