Terry Atkinson 

 

La Galleria Six ha il piacere di annunciare una mostra personale di Terry Atkinson  in collaborazione con l'artista. 

Nasce nel 1939 nel villagio di Thurnscoe ( Yorkshire) , 

Nel 1968 Atkinson è membro fondatore di  Art & Language ,  gruppo di teorici ed artisti radicalmente innovativi. 

Nel 1974 abbandona il gruppo in quanto venute meno le ideologie iniziali , ritenendo lo stesso concettualismo giunto alla sua naturale “calcificazione ”- 

L'artista inizia così la sua storia individuale , “Da Noi ad Io” . 

Il carattere critico delle opere in mostra , che percorrono in sintesi più di trent'anni della sua vicenda artistica , è la caratteristica fondamentale della pratica di Terry Atkinson , noto anche come Terry Actor , Terry Mirrors,

Terry Dog e Terry Enola Gay. 

Una critica , quella di Atkinson, non solo di carattere politico /sociale, ma interna allo stesso stereotipo del linguaggio artistico . Oggi Terry Atkinson è ritenuto ,dalla critica internazionale più attenta, come uno degli artisti cruciali che hanno messo in discussione lo stesso concetto di estetica dell'arte. 

I suoi lavori sono stati esposti in Gran Bretagna , Europa , Canada e negli USA. 

Tra le sue più importanti mostre si ricordano: 

in solo show alla Whitechapel Art Gallery London 1983, Gimpel Fils London (1985-1991), Kunstewerke Berlin, (1995) ,Real Gallery New York City (1999), Silkeborg Kunstemuseum , Denmark (2000), Royal Leamington Spa, Art Gallery Warwickshire (2003), Leeds City Art gallery Leeds (2004) , Galleria Melesi Lecco (2006), Yale Union Portland, Oregon (2014) Stampa Gallery Basel. 

In group shows at Documenta 5 (1972), Museum of Modern Art in New York (1970), Venezia Biennale (1984) Irish Museum of Modern Art (1991). Nel 1985 la nomina al al Turner Prize. 

Tre “Grease Works “saranno esposti in una mostra intitolata” Mechanism” al Wattis Institute diSan Francisco, da ottobre 2017 a gennaio 2018 

Nel 2009 la Tate Gallery di Londra ha acquistato un suo lavoro 

Atkinson ha continuato a scrivere ampiamente e i suoi lavori pubblicati spaziano dalle basi teoriche della sua pratica agli scritti critici sul lavoro di altri artisti. Ha pubblicato numerosi saggi, in Art-Language tra il 1967-73, Studio International (1970-72) e nelle principali riviste d'arte contemporanea dagli inizi degli anni '70 ad oggi.

 

Un testo introduttivo alla mostra,  appositamente scritto dall'artista, sarà disponibile in galleria. 

 

Galleria SIX - Piazzale Piola 5  Milano – 27 Maggio / 30 Luglio  2017 – inaugurazione  ore 18:00 

 

 

phone: +39 3496680813                                               www.galleriasix.it                                                                 info@galleriasix.it